viernes, 20 de mayo de 2011

Manifesto (più realistico) della rivoluzione spagnola


- Abolizione delle leggi ingiuste. Soppresso e sostituito le norme di legge Sindhi, il Processo di Bologna, la legge sugli stranieri, la legge sui partiti politici e la legge elettorale. E sostiene leggi fondamentali approvate dalle Cortes sono preceduti da un referendum.

- Terza Repubblica. Alcuni vogliono un referendum su monarchia o repubblica, altri puntata direttamente dalla Costituzione per eliminare tutto ciò che ha a che fare con la famiglia reale.

- Tassa riforme. Advocate "per favorire reddito più basso" a "pagare di più i ricchi" e "che l'IVA è un'imposta progressiva." Inoltre, tra le altre cose, come "l'istituzione della Tobin alla speculazione fiscali e la circolazione dei capitali e che i risultati ottenuti da queste tasse maturano sulle politiche sociali". Anche chiamare "nazionalizzare le banche salvato-out".

- Trasporti e mobilità. Promuovere il trasporto pubblico e alternativo all'auto, creando una rete di piste ciclabili, viaggio passare sovvenzionare i disoccupati.

- Riforma delle condizioni di lavoro della classe politica. Si chiede l'eliminazione dello stipendio per tutta la vita, l'istruzione formale (che ha contestato a) la revisione e valutazione delle politiche, alla fine di ogni liste termine, elettorale libero ed equo di presunta corruzione politica.

- Chiusura totale della Chiesa e dello Stato e divisione dei poteri. La religione dovrebbe essere limitato solo alla vita privata e dei giudici dovrebbe stare lontano dalla politica.

- La democrazia partecipativa e diretta. (Distretti quartieri, ...) Bet operazione sulla base di montaggio-cittadino supportato da Internet e dalle nuove tecnologie. Hanno chiesto anche la partecipazione a questioni relative alla gestione dei bilanci da parte delle varie amministrazioni. In generale, il decentramento del potere politico.

- Miglioramento e adeguamento dei rapporti di lavoro. Fondamentalmente si tratta di porre fine alla bassi salari e la "abuso" di studiosi, che stabilisce un salario minimo di 1.200 euro, con una garanzia dello Stato di occupazione e di retribuzione.

- Ecologia e Ambiente. Chiusura immediata di impianti nucleari e di sostenere le economie sostenibili.

- Recupero delle imprese pubbliche privatizzate. L'amministrazione dovrebbe assumere la direzione di nuovo.

- Forza dello Stato. Riduzione delle spese militari, chiudendo fabbriche di armi e il rifiuto di intervenire in qualsiasi scenario di guerra.

- Recupero della memoria storica. Condanna del regime di Franco.

Manifesto della rivoluzione spagnola in assemblea.

No hay comentarios: